fbpx

Oltre la nebbia

In uscita il 18 maggio 2022

Puoi ordinare il libro online o nelle librerie di tua fiducia

AMAZON

MONDADORI

LA FELTRINELLI

Oltre la nebbia

di Alice Bassi

Cover Paolo d’Altan

Età dai 10 anni
Pagine 200
Formato A5
Brossura
€18,00
Collana I Codici
ISBN 9788897443414

Punti di forza 

  • Attenzione alle tematiche riguardanti il clima.
  • Valore della famiglia e del rapporto tra fratelli.
  • Tensione e mistero
  • La copertina si trasforma in un poster da collezionare

Anno 2027: l’umanità ha pochi mesi per abbattere le emissioni di carbonio prima che s’inneschi una catena irreversibile di cataclismi. L’aria è tossica. Tutti indossano maschere antigas. Il bollettino dell’ossigeno è un appuntamento quotidiano.

Finalmente, i governi raggiungono l’accordo: stop immediato a ogni genere d’inquinamento. Si piantano alberi su alberi, ma, per velocizzarne la crescita, è necessario usare un super fertilizzante portentoso. Per produrlo si decide di utilizzare ogni fabbrica disponibile per l’ultima volta, in un titanico sforzo globale per il bene superiore del pianeta. Il clima, già in ginocchio, presenta il conto.

Un mattino, come nel Grande Smog di Londra del ’52, i fumi delle fabbriche si condensano in una coltre di nebbia. Per giorni, piogge acide fissano gli scarti chimici al suolo. Le piante assorbono i veleni, l’acqua si contamina. Da quel momento le città non vedranno più il sole.

Francesco, diciotto anni, e Carlotta, di nove, sono trincerati con i genitori a San Martino di Castrozza, sulle Dolomiti. La nebbia preme contro i vetri densa, giallognola, e rifrange urla e versi animali. Il mondo è schiacciato dal rombo incessante della pioggia acida. Le stazioni radio amatoriali avvertono che nella nebbia si celano mostruosità aggressive e senza nome. Le provviste finiscono. I genitori decidono di uscire, ma non fanno ritorno. 

Adesso i due fratelli non possono fare altro che cercare dei sopravvissuti nei rifugi più in alto. L’unica soluzione è quindi raggiungere il rifugio Pradidali, sulle vette più alte, ma i sentieri sono impervi e costellati di avversità che Carlotta dovrà affrontare da sola anche quando sarà costretta a separarsi da suo fratello. Carlotta sa che non può arrendersi adesso!